Carrara

Adagiata tra il mare e le Alpi Apuane Carrara è famosa per l’estrazione e la lavorazione dei pregiati marmi e possiede un bel centro storico impreziosito da interessanti strutture architettoniche.

Il nucleo più antico della città si sviluppa attorno al Duomo, pregevole edificio romanico-gotico quasi interamente rivestito in marmo bianco, e all’omonima piazza caratterizzata dalla fontana del Dio Nettuno e dagli edifici medievali che vi si affacciano.

Piazza Alberica, circondata da splendidi palazzi nobiliari, accoglie la Fontana del Leone ed è inserita nel percorso di visita pedonale che attraversa le bellezze artistiche di Carrara.
Tra queste le “botteghe storiche” del centro che conservano la maggior parte delle architetture originarie impreziosite da insegne in ferro battuto, antichi portali in marmo e arredi d’epoca.

Il Palazzo Ducale, conosciuto anche come Palazzo Cybo Malaspina, è uno dei palazzi di Carrara più famosi; è un complesso di edifici formato da un castello medievale e da un palazzo signorile di epoca rinascimentale.
Nel palazzo ha sede l’Accademia di Belle Arti, frequentata da studenti provenienti da ogni parte del mondo e rinomata per la sua prestigiosa Scuola di Scultura, che espone la marmoteca nazionale più completa esistente, una notevole gipsoteca con calchi e bozzetti originali, in particolare di epoca neoclassica, e sculture antiche, medievali e moderne.

Una tappa imperdibile del percorso di visita sono i laboratori del marmo, caratteristici del tessuto urbano della città, che favoriscono la presenza degli scultori più significativi del panorama artistico.

Video Carrara: tutta la città

Video Carrara: tutta la città

Video Carrara: Le cave di marmo

Video Carrara: Le cave di marmo


LEGGI ANCHE: