Le Alpi Apuane

Elemento imprescindibile del panorama di Maria di Massa, le Alpi Apuane sono l’affascinante cornice della città.

E’ uno spettacolare ambiente alpino affacciato sul mare che custodisce una grande quantità di fiori e piante rare e insolite, protetto da un parco naturale regionale è un territorio perfetto per gli appassionati della natura.

Video Alpi Apuane: Camminare nel vuoto

Video Alpi Apuane: Camminare nel vuoto

Video Alpi Apuane: Una ferrovia ripidissima

Video Alpi Apuane: Una ferrovia ripidissima

Video Alpi Apuane: Picnic a 1300 metri!

Video Alpi Apuane: Picnic a 1300 metri!

Le Alpi Apuane si differenziano dai monti del vicino Appennino già a prima vista dalle cime frastagliate e dai profondi abissi scavati dalle vallate che donano alle “montagne di marmo” il loro aspetto unico ed irripetibile. Sono un gemma della natura, caratterizzata da ambienti naturali quanto mai vari e contrastanti, che offre scenari colossali e custodisce i segreti di una storia geologica iniziata cinque milioni di anni fa.

Torrenti e caverne misteriose, sorgenti di acque termali e oligominerali, boschi e sentieri che sfumano sulla sommità dei crinali d’alta quota, strapiombi e canaloni attraggono gli appassionati di speleologia e alpinismo.

Le Alpi Apuane costituiscono una risorsa turistica di enorme interesse: la fitta rete di sentieri che le percorre consente escursioni a piedi, in bicicletta o a cavallo tra testimonianze storico-artistiche e paesaggi suggestivi formati dalla natura e dalle cave di marmo.

Tra i tesori celati da queste montagne figura l’Antro del Monte Corchia che con i suoi sessanta chilometri di pozzi e gallerie carsiche è uno dei maggiori complessi sotterranei del mondo.


LEGGI ANCHE: